Cerca

Concordia, trovati otto corpi Altri nove gli indagati

Naufragio Giglio, i Vigili del Fuoco hanno individuato anche il corpo della piccola Dayana. E intanto l'indagine prosegue

Concordia, trovati otto corpi Altri nove gli indagati

Nella Concordia sono stati individuati altri otto cadaveri, tra cui quella della piccola Dayana Arlotti, 5 anni di Rimini, a bordo della nave insieme al padre anche lui disperso. I vigili del fuoco impegnati nel recupero dei dispersi nella nave da crociera della Costa affondata al largo dell'isola del Giglio hanno individuato quattro corpi all’interno del ponte 4, dove sono iniziate nella tarda mattinata le attività di ricerca in assetto da palombaro leggero. I tempi del recupero non sono ancora stati stimati a causa delle difficili condizioni di operatività.

Altri nove indagati - E nel giorno in cui viene scoperto il luogo dove giacciono altri quattro cadaveri, si apprende che la procura di Grosseto ha iscritto nel registro degli indagati - oltre al comandate Schettino e al vice in plancia, Ciro Ambrosio - altre nove persone. Le iscrizioni derivano dal nuovo quadro investigativo che si è già delineato. Sono in corso le notifiche dei nuovi avvisi di garanzia: si tratterebbe di 4 ufficiali che erano in plancia la sera del naufragio e tre dipendenti Costa. I reati contestati sono omicidio colposo, naufragio e omessa comunicazione alle autorità marittime. La società Costa Crociere, da par suo, ha espresso "fiducia e solidarietà" ai sette nuovi indagati. In ambienti giudiziari è stato poi evidenziato che i nuovi indagati, prendendo parte  all'incidente probatorio del prossimo 3 marzo, potranno esercitare i propri diritti di difesa, nominando consulenti di parte e contando in udienza sui propri avvocati difensori.

 



 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bube

    23 Febbraio 2012 - 08:08

    Solo un pensiero : massimo rispetto per i morti di questa sciagura dovuta alla troppa superficialita' di un povero imbecille che merita solo la galera avita con lavori forzati non comodo in cella difeso da avvocati che dopo 5 anni lo fanno uscire . GALERA A VITA !!!! BUBE

    Report

    Rispondi

  • VermeSantoro

    23 Febbraio 2012 - 07:07

    Un grosso bacio con le lacrime agli occhi, Piccola.

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    23 Febbraio 2012 - 00:12

    Riposa in pace piccolina... e tu schettino, infame che possa bruciare tra le fiamme dell'inferno e che il rimorso non ti permetta di dormire, mai.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    22 Febbraio 2012 - 18:06

    nessuno l'ha protetta?anche se non gli apparteneva?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog