Cerca

Fuori pericolo Abbà, No Tav caduto da traliccio

Il militante rimasto ferito lunedì scorso in seguito alla folgorazione e alla caduta da un palo dell'alta tensione ora è in sala operatoria

Fuori pericolo Abbà, No Tav caduto da traliccio

E’ fuori pericolo di vita Luca Abbà, militante No Tav rimasto ferito lunedì scorso in seguito alla folgorazione e alla caduta da un palo dell’alta tensione, mentre era in corso una manifestazione in Val di Susa. Lo ha detto il direttore del dipartimento d’emergenza del Cto Maurizio Berardino che in un incontro sta illustrando il quadro clinico del paziente. Attualmente Luca Abbà si trova in sala operatoria per un intervento chirurgico sulle fasce muscolari.

Il bollettino medico La Risonanza magnetica eseguita, spiegano i sanitari del Cto, "ha permesso di valutare l’entità del danno da folgorazione" che riguarda maggiormente l’arto destro per nervi e muscoli e la gamba destra per i muscoli. La sedazione non è ancora sospesa ma sarà via via ridotta dopo l'intervento chirurgico attualmente in corso che terminerà nel primo pomeriggio.   L'intervento, condotto dai chirurghi plastici del Cto, è fatto "per esplorare le logge muscolari e l’eventuale rimozione delle parti necrotiche nel braccio destro". La funzionalità dei nervi del braccio sarà valutata al risveglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    03 Marzo 2012 - 09:09

    e se tutti sono così si sta freschi,con questi fanatici

    Report

    Rispondi

  • angelo196

    02 Marzo 2012 - 15:03

    lo aspettavano al lavoro ,sicuramente ha un lavoro ...o no ?

    Report

    Rispondi

  • cribind

    02 Marzo 2012 - 12:12

    peccato ... Ritenta, sarai più fortunato!

    Report

    Rispondi

blog