Cerca

Concerto di Laura Pausini: crolla il palco, un morto

Reggio Calabria: lo spettacolo era previsto per questa sera. La vittima è un operaio, ci sono due feriti non gravi

Concerto di Laura Pausini: crolla il palco, un morto

Un operaio è morto e altri due sono rimasti feriti nel cedimento della struttura che avrebbe dovuto sostenere il palco il concerto di Laura Pausini, in programma stasera al Pala Calafiore di Reggio Calabria. Il crollo ha travolto i tre operai nella notte. Il palco è stato posto sotto sequestro, mentre vigili del fuoco e polizia stanno cercando di capire le cause del cedimento. La notizia è rimbalzata sui socialnetwork che ricordano la morte di Francesco Pinna, il giovane operaio travolto e ucciso a dicembre dal crollo del palco in allestimento a Trieste per il concerto di Jovanotti. Due sole parole 'Ciao Matteo' sono comparse sul sito ufficiale di Laura Pausini per commentare il tragico incidente. La cantante, impietrita dal dolore, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.


La vittima, Matteo Armellini, aveva 32 anni e veniva da Roma; faceva parte dello staff tecnico che segue la cantante nel suo tour. I due feriti sono stati trasportati dall’ambulanza del 118 agli ospedali Riuniti, uno è ferito lievemente mentre l'altro sarebbe grave. La tragedia è avvenuta intorno alle 2 di notte, mentre ferveva l’attività dei tecnici per il montaggio del palco e delle luci. Il concerto di questa sera ovviamente non si terrà; si tratta di capire ora se il crollo sia da imputare al parquet del palazzetto dello sport che non avrebbe retto il peso del palco, di un errore di progettazione della struttura, o ancora di un errore nel montaggio della stessa.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    05 Marzo 2012 - 11:11

    o sbaglio? successe lo stesso:colpa della poca pratica degli operai,di chi li dirige? E che succede dopo? eterno riposo per l'operaio! dovremo aspettarcene altri??

    Report

    Rispondi

  • allanemadapalla

    05 Marzo 2012 - 08:08

    'sti stronzi che fanno fare i "lavori a co.co" ai nostri ragazzi ed ogni tanto ne ammazzano uno!? BUFFONI!

    Report

    Rispondi

blog