Cerca

Abbà si sveglia dal coma Napolitano: basta violenze

Il manifestante no tav caduto dal traliccio una settimana fa respira da solo. Capo dello Stato, niente visita ai sindaci della Valsusa

Abbà si sveglia dal coma Napolitano: basta violenze

Avanti con la fermezza sulla Tav. Lo chiede l'Unione europea che, per bocca del commissario Ue Laurens Jan Brinkhorst, coordinatore del progetto europeo di cui fa parte la Torino-Lione, si è complimentata con l'Itlaia per "la determinazione del governo Monti" nel proseguire gli impegni per la realizzazione dell'opera. In Prefettura a Torino Brinkhorst, commissario delegato al Corridoio 5, ha incontrato il prefetto della Provincia, Alberto Di Pace, il sindaco della città, Piero Fassino, il presidente dell'osservatorio per la Tav Torino-Lione, Mario Virano, il presidente della Provincia, Antonio Saitta, l'assessore regionale ai Trasporti, Barbara Bonino, e il direttore generale di Ltf, Marco Rettighieri. Il governo, dal canto suo, ha ricordato ai No Tav che la prova di forza "non conviene a nessuno". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, mettendo però il popolo della Val di Susa con le spalle al muro: "Dovrebbero cominciare loro, però". Intanto il governatore del Piemonte Roberto Cota ha annunciato lo stanziamento delle "compensazioni" a favore del territorio interessato dai lavori sull'alta velocità. "Dal Cipe comvocato per venerdì - ha spiegato il presidente leghista dopo aver incontrato il premier Monti - arriverà lo sblocco di 20 milioni di euro".

Basta violenze - E oggi pomeriggio il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha detto che non incontrerà i sindaci della Valsusa. Alla vigilia della visita ufficiale a Torino, il Capo dello Stato si è appellato perchè si desista da comportamenti inammissibili, violenti e contro la legge, auspicando la fine delle violenze. Intanto Luca Abbà, il no tav che una settimana fa era caduto da un traliccio dell'alta tensione in Valsusa, è uscito dal coma, non è più intubato ed è in grado di respirare da solo pur con l'aiuto di una mascherina. Alla fine della settimana potrebbe essere trasferito nel reparto di terapia semi intensiva. La prognosi resta comunque riservata.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rengatti

    06 Marzo 2012 - 02:02

    Non va dai sindaci perché teme che invece di fischi e uova marce (vds.Sardegna) gli tirino altro? Si devono vergognare

    Report

    Rispondi

  • masbalde

    06 Marzo 2012 - 00:12

    andasse a trovare Abbà in Ospedale !!! Che strana situazione: Abbà salvato in Ospedale grazie alle moderne tecnologie mediche che Lui ,come anarchico no-global, intende contestare insieme a tutte le altre, TAV compresa.

    Report

    Rispondi

  • the.signor.rossi

    05 Marzo 2012 - 18:06

    certo proteggiamo pure questo, ma al governo non gli importa,basta mettere tasse e matenere la casta dei boiardi MONTI SEI UN BUFFONE

    Report

    Rispondi

  • maumau65

    05 Marzo 2012 - 17:05

    Basta con queste teste di cazzo....perchè non vanno a lavorare invece di salire sui tralicci....non conoscono la parola LAVORO???....scusate allora si capisce tutto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog