Cerca

Porto di Imperia: fermato Caltagirone Bellavista

Il costruttore romano, a capo del gruppo che sta rifacendo il porto della città ligure, è accusato di truffa aggravata allo Stato

Porto di Imperia: fermato Caltagirone Bellavista

Francesco Caltagirone Bellavista è stato arrestato a Imperia. Il costruttore romano, a capo del gruppo che sta costruendo il nuovo porto turistico della città ligure,  è stato fermato in Comune, mentre era a colloquio con il sindaco Paolo Strescino (Pdl).   La misura di custodia cautelare chiesta dal pm Maria Antonia Cazzaro è stata emssa per truffa aggravata ai danni dello Stato. L'inchiesta rigurda la costruizione del nuovo porto. Non si escludono altri arresti. Caltagirone Bellavista è stato questa mattina interrogato per circa 2 ore dai funzionari della polizia Postale.  Nell’ambito della stessa inchiesta, è stato fermato anche Carlo Conti, ex direttore della Porto Imperia Spa, società concessionaria delle aree portuali. Le Guardia di Finanza, avvrebbe effettuato anche una perquisizione domiciliare nella casa di Conti a Sanremo. Al momento risulterebbero indagate altre due persone.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • renato1942

    06 Marzo 2012 - 10:10

    Ma si tratta di un cugino del piu importante Caltagirone suocero di Casini!

    Report

    Rispondi

  • acstar

    05 Marzo 2012 - 17:05

    E ora Casini che farà ? Non ha più chi lo finanzia......chi gli tira la volata finale.....che succederà al "casinista" ,politico e non, ....Casini ? Ha due famiglie e predica la Religione!! Bolognese del cavolo come Fini ! Lui era il "pulitino" del gruppo !!!!!

    Report

    Rispondi

  • Braccio da Montone

    05 Marzo 2012 - 12:12

    ***E' forse quello imparentato col Pier Casini?*

    Report

    Rispondi

blog