Cerca

Le finte scuse del ragazzo che insultò l'agente "pecorella"

Il No Tav Marco Bruno a Radio2: "Ero arrabbiato, non lo rifarei. Sono disposto a dare al carabiniere il mio lavoro, la mia casa. A patto che..."

Le finte scuse del ragazzo che insultò l'agente "pecorella"

Le scuse, per finta. Marco Bruno, il manifestante No Tav, diventato celebre per aver chiamato "pecorella" un carabiniere durante l'occupazione dell'A32 la scorsa settimana, viene intervistato a Un giorno da pecora su Radio2 e non rinuncia all'aria strafottente messa in campo in Val di Susa. "Sono disposto a chiedere scusa all'agente e a fare molto di più", spiega il 28enne attivista. "Gli darei tutto - spiega tra l'incredulità dei presentatori -. Il mio lavoro, la mia casa. A patto che lui faccia obiezione di coscienza e si spogli della divisa". Poi ritorna su quei lungi secondi di insulti: "Quel giorno ero molto arrabbiato, non l'ho fatto per cattiveria e né con odio, ero esasperato dalla situazione. Sicuramente ho sbagliato ad essermela presa anche con la sua famiglia - ha aggiunto - quella frase sulla ragazza non la ripeterei". La presa d'atto dei (molti) errori arriva a sfiorare anche i modi con cui il popolo che si oppone all'alta velocità sta portando avanti la sua battaglia, battagliia che, sostiene Bruno, "se riusciremo a vincere, questo non succederà mai tirando le pietre".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Marcello51

    06 Marzo 2012 - 09:09

    Fa pure lo str.......! Rompetegli le ossa la prossima volta così se lo ricordera per tutta la vita!

    Report

    Rispondi

  • raucher

    06 Marzo 2012 - 03:03

    Mi ricordano quel ragazzotto cretino che , nei disordini di Roma , lanciò l'estintore e , a sua discolpa, non trovò di meglio che dire d' aver afferrato l'estintore per spegnere un incendio. Un vero genio. Personaggi privi di qualsivoglia forma di intelligenza , mia nonna avrebbe detto : veui me la cana dl'orgu. Vuoti come le canne dell'organo.

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    06 Marzo 2012 - 00:12

    ci mancherebbe altro che adesso mi metto a sentire cosa ha da dire. e che avra' mai da dire? e' un fallito, incapace. Non ha proprio niente da dire a nessuno.

    Report

    Rispondi

  • beatles14

    05 Marzo 2012 - 23:11

    Ma vaffanculo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog