Cerca

Marò, due mesi in carcere Attesa per i test balistici

Si allungano i tempi per i due fucilieri in missione in India. Terzi: "Non dovevano navigare nelle acque indiane"

Marò, due mesi in carcere Attesa per i test balistici

Il sottosegretario agli Esteri, Staffan de Mistura, fa sapere che i marò doranno restare sicuramente altri due mesi in carcere. Per Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, rinchiusi nel carcere di Trivandum con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani, i tempi si allunhano perché il risultato dei test balistici arriverà quando saranno concluse le elezioni locali. Secondo il Corriere della Serail proiettile recuperato dall'autopsia sul corpo dei due pescatori sarebbe compatibile con il calibro 5,6 in dotazione alla Nato e, quindi, ai nostri militari. Il risultato ufficiale dei test arriverà però tra una decisina di giorni quando le elezioni che si svolgeranno il 17 marzo, saranno concluse. Il fatto che il calibro sia lo stesso, non è di per sé un dato significativo perché sono molti gli eserciti che usano quel tipo di proiettili. Una volta ricevute le conclusioni della perizia balistica bisognerà che comincia una lunga disputa davanti al Tribunale di Kollam. Il ministro Terzi, su twitter ha precisato che i due non avrebbero dovuto navigare in acque indiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giaset

    13 Marzo 2012 - 10:10

    Innanzitutto, giornalisti per primi, smettetela di chiamarli marò, perchè è un soprannome dispregiativo. Sono fucilieri super addestrati, con due palle così e con una quantità di sangue freddo stagionata nel tempo con mesi e mesi di addestramento sfiancante e quindi capaci di sopportare qualsiasi pressione anche psicologica. Due. Lavatevi, cari politici, la bocca davanti a questi ragazzi che non siete capaci di riportare a casa loro. Lavatevela solo a guardare la fierezza e la compostezza da loro dimostrata in questo momento. Se quei due erano americani o inglesi erano sicuramente già a casa loro.

    Report

    Rispondi

  • Cesare57

    13 Marzo 2012 - 07:07

    I nostri politici, il caro prof Monti e il fazioso Napolitano se ne fregano dei nostri ragazzi. Terzi è un incapace e non perde occasione di dimostrarlo.....i giornali oramai dedicano poche righe al caso. Spero che almeno Libero dia sempre ampio spazio a questo problema e organizzi ancora qulacosa affinche non si abbandonino i due marò a un triste destino!!!

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    12 Marzo 2012 - 21:09

    Basterebbe che lo Stato Italiano desse l'espulsione a TUTTI i cittadini indiani presenti in Italia...Oltretutto si libererebbero dei preziosi posti di lavoro per i poveri disoccupati italiani !

    Report

    Rispondi

  • blackindustry

    12 Marzo 2012 - 21:09

    ai suoi Maro' della Decima Mas: nervi saldi e sangue freddo. Tenete duro ragazzi. L'Italia buona, quella che vale ed ama la Patria è tutta con voi, siamo tutti uniti. Con voi. Un caro abbraccio dall'Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog