Cerca

Harry's Bar, fermi i camerieri Cipriani serve i clienti

Improvviso sciopero nel celebre bistrot di Venezia. I 70 dipendenti incrociano le braccia e il patron si mette il grembiule per servire i tavoli

Harry's Bar, fermi i camerieri Cipriani serve i clienti

Improvviso sciopero per i camerieri dell’Harry’s Bar a Venezia giovedì sera. Problemi di carattere sindacale hanno portato il personale (circa 70 dipendenti) a incrociare le braccia. E così pur di non chiudere il caffè, Arrigo Cipriani, il patron del celebre locale, ha deciso di mettersi il grembiule e di servire ai tavoli. Aiutato da qualche cuoco e un paio di collaboratori. «Non è la prima volta che mi capita» ha raccontato, «e non sarà nemmeno l’ultima. Non si è trattato di un ammutinamento dei camerieri: il fatto è che il contratto integrativo è scaduto e ora c’è qualche problema, ma lo risolveremo». Un’astensione del personale non nuova all’Harry’s Bar visto che era già stata messa in atto nel 2009. Il motivo? Sempre il rinnovo del precedente contratto integrativo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    12 Marzo 2012 - 18:06

    in gondoleta a remar in gondoleta si ma con l'ancora calata.

    Report

    Rispondi

  • Lev la Paz

    12 Marzo 2012 - 15:03

    Deve licenziarli tutti. Per di più, se non hanno un contratto non sono neanche dipendenti, no? Quindi tecnicamente non sarebbe neanche un licenziamento. In un tribunale (di un paese normale) una persona senza un contratto non avrebbe nessun ricorso. Perché, se non c'é un contratto, i contraenti non hanno doveri, o mi sbaglio? Quindi nessuno sarebbe responsabile di inosservanza del contratto. Lavorare allo Harry's Bar non è un diritto riconosciuto dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. (Come non lo è andarvi a prendere un Martini). Quello che quei lavoratori stanno perpetrando non è altro che un'estorsione ai danni di Cipriani. planetoplano.blogspot.com

    Report

    Rispondi

blog