Cerca

Il Vaticano ci casca di nuovo Bertone copia da Wikipedia

Il segretario di Stato ha ripercorso la genesi dell'Osservatore Romano copiando pari pari dalla famosa enciclopedia on line

1
Il Vaticano ci casca di nuovo Bertone copia da Wikipedia

Probabilmente in Vaticano non si fidano delle proprie capacità letterarie. Se no, non si spiegherebbe come mai, i vertici ecclestiastici copino pari pari dall'enciclopedia virtuale Wikipedia per stilare documenti ufficiali. E' quanto ha fatto anche il segretario di Stato Tarcisio Bertone intervenendo a Palazzo Giustiniani all'inaugurazione della mostra sui rapporti Stato-Chiesa dall'Unità a oggi. Bertone, ripercorrendo la genesi dell'Osservatore Romano, ha preso in "prestito"da Wikipedia alcune citazioni sulle origini del quotidiano d'Oltretevere. "Il quotidiano venne fondato per iniziativa privata con l'appoggio del governo pontificio" a opera "del forlivese Nicola Zanchini" e del "vivacissimo giornalista bolognese Giuseppe Bastia" per "smascherare le calunnie contro il Pontificato". Non è la prima volta che le autorità ecclesiastiche scopiazzano da Internet. Lo scorso 6 gennaio, la sala stampa vaticana distribuì le biografie di 22 nuovi cardinali nominati dal Papa, identiche a quelle di Wikipedia. Eppure loro dovrebbero ben sapere che errare è umano ma perseverare è diabolico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    15 Marzo 2012 - 20:08

    E anche se fosse? La solita notizia dal sapore di bullismo anticlericale, che va tanto di moda.

    Report

    Rispondi

media