Cerca

Brunetta, fermato aggressore con pugnali sub e pistola

Bloccato un uomo a Firenze: voleva entrare nell'hotel dell'ex ministro della Funzione pubblica. E' vicino all'estrema destra

Brunetta, fermato aggressore con pugnali sub e pistola

Un uomo è stato fermato a Firenze, mentre si avvicinava all'ex ministro Renato Brunetta: nel giubbotto aveva due pugnali da sub, una scacciacani e uno sfollagente. L'uomo, 46 anni, si era presentato all'hotel in cui l'ex ministro partecipava come relatore a un incontro organizzato dal Pdl. Si tratterebbe di un militante dell'estrema destra toscana. Lo hanno fermato gli agenti della Digos. Gli agenti che hanno perquisito la casa del possibile aggressore hanno trovato un vero arsenale.

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bellissimo

    17 Marzo 2012 - 10:10

    MA è chiaro.Questo è il marito della signora aggredita nel negozio.

    Report

    Rispondi

  • soleados

    16 Marzo 2012 - 22:10

    brunetta...... quello che ha dato la consulenza a martone, quello che e' andato in pensione con 30 anni di contributi FIGURATIVI e 3000 euro di pensione, alla mia faccia che, con 40 di anni di servizio, come PROFESSORE bi laureato, prendo 1800 euro mensili ......

    Report

    Rispondi

  • beatles14

    16 Marzo 2012 - 22:10

    Cioè dico perchè fermarlo? Quando uno prende un'iniziativa...sempre i soliti impiccioni!

    Report

    Rispondi

  • satanik

    16 Marzo 2012 - 19:07

    ....ma perché....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti