Cerca

Centro estetico per bambine Bufera a Treviso

Trattamenti estetici per le piccole dai due ai dodici anni. Lo slogan: "Vieni con le tue amiche e puoi provare tutti gli smalti"

Centro estetico per bambine Bufera a Treviso

Sta scatenando un mare di polemiche l'iniziativa di un centro estetico di Treviso di aprire una sezione "little" per bambine dai due ai dodici anni. Il servizio verrà inaugurato il prossimo sabato e prevede cure di bellezza per le più piccole. Il listico rivela: sei euro per smalto a mani e piedi, cinque per i trucchi e persino la maschera allo yogurt per 10 modici euro. Lo slogan è chiaro quanto allettante: "Vieni con le tue amiche e puoi provare tutti gli smalti”. Dal centro fanno sapere che al momento non è prevista la ceretta (almeno quello).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    21 Marzo 2012 - 14:02

    ragazzini sempre più giovani che pensano solo all'aspetto estetico, ad appecoronarsi alle mode imposte dal commercialismo, a scemenze e frivolezze, ad imitare vips volgari e stupidi visti in tv. E contemporaneamente sempre più vuoti, ignoranti, rozzi, analfabeti (basti leggere come scrivono a volte su internet, roba da conati di vomito). E'questo "benessere"? Progresso? E'il trionfo della discarica ideologica del modernismo. E guai a chi si oppone.

    Report

    Rispondi

  • graziella

    21 Marzo 2012 - 11:11

    che dire di simili iniziative se non scuotere la testa sperando che tale attività si eclissi senza futuro, ma purtroppo sicuramente ci sarà qualche madre imbecille che porterà la figlia ad agghindarsi come una baby-miss seguendo i 3 milioni di bambine che in America vengono coinvolte in manifestazioni dove le bambine oggetto di madri ed organizzatori sciagurati vengono depilate e truccate , nonostante i pianti e le violenze psicologiche, usate per sfilare e vincere : cosa!? Purtroppo stiamo uccidendo l'infanzia, siamo fieri che i nostri figli siano impegnati ed inseriti nei social network, soli davanti ai computer ma non troviamo più il tempo per prendere un pallone e giocare con loro! non roviniamo l'infanzia che la vita ci regala per scimmiottare i grandi, usiamo i nostri soldi per regalargli una bambola e non la maschera di bellezza : sono già belle! spero intervenga qualcuno di buon senso per troncare sul nascere attività che tolgano ai bambini il diritto di fare i bambini .

    Report

    Rispondi

blog