Cerca

Parolisi scrive all'amante "Mondo migliore con te"

Il caporal maggiore, accusato dell'omicidio della moglie Melania Rea, ha inviato diverse lettere d'amore all'amante Ludovica

Parolisi scrive all'amante "Mondo migliore con te"

Vengono alla luce le lettere d'amore scritte da Salvatore Parolisi, accusato dell'omicidio della moglie Melania Rea, all'amante Ludovica. Il caporal maggiore scrive alla donna parole intrise di dolcezza e si proclama innocente. TgCom 24 pubblica in esclusiva le poesie che Parolisi dedica a Ludovica. "Sono chiuso in una gabbia di Ferro/nell’involucro della fragilità/Ho sprecato una parte di vita/cercando un senso che senso non ha...". E ancora "Con questa certezza nel cuore/con la luce e tante farfalle/questa gabbia prima o poi si aprirà/ed il mondo con te se tu ancora vorrai migliore sarà" Ludovica gli risponde delle sue pene durante i mesi dell'inchiesta: "Ho solo un dolore immenso". La lettera dell'amante, riporta Tgcom, non è stata però recapitata a Parolisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcello pecorari

    22 Marzo 2012 - 09:09

    Ma tu guarda quali miracoli riesce a fare il carcere. Sarà una strategia della difesa? E se i due PICCIONCINI li mettessimo insieme ogni fine settimana? Potrebbe anche avvenire un miracolo

    Report

    Rispondi

  • lucy

    21 Marzo 2012 - 19:07

    che mi stupisce è che lei ancora ci perda il tempo con questo soggetto qui!

    Report

    Rispondi

  • gelcat

    21 Marzo 2012 - 17:05

    A quando un libro di memorie ed una partecipazione ad un reality???? Con l'avvento delle donne nelle forze armate, le caserme sono diventate dei postriboli a 5 stellette.... Probabilmente i comandanti pensano di avere come sottoposti Alvaro Vitali, Gianfranco d'Angelo ed la Edwige Fenech di soldetessiana memoria. Costui, in un paese civile, sarebbe gia' stato fucilato da una corte marziale e l'Esercito dovrebbe pure denunciarlo per offesa dell'immagine.

    Report

    Rispondi

blog