Cerca

Cosenza, bimbo scomparso

Le ultime traccce nel bosco

Cosenza, bimbo scomparso
Michael ancora non si trova. E' passata tutta una notte, ma il piccolo di cinque anni perso da ieri pomeriggio alla periferia di San Marco Argentano, nel cosentino, non è stato ritrovato.  Michael Cipolla, era a casa con la nonna e stava giocando davanti all’abitazione rurale quando è improvvisamente scomparso mentre l’anziana donna era momentaneamente distratta. Quando si è accorta dell’assenza del nipotino, la nonna ha lanciato immediatamente l’allarme e fatto partire le ricerche cui, da ieri, partecipano, carabinieri, polizia municipale e volontari. Nell’area della scomparsa esistono diverse strutture imprenditoriali e agricole. "Chiunque abbia visto mio figlio ce lo segnali e ci aiuti, è indifeso e molto legato al fratellino. Non si sarebbe mai allontanato da solo", è l'appello del padre di Michael. 
I cani hanno trovato una pista, arrivano fino alla metà del boschetto che si trova dietro l'abitazione dei genitori ma poi si fermano e tornano indietro. È l'unica traccia al momento trovata dal fiuto dei collaboratori a quattro zampe delle forze dell'ordine. La foschia che ancora avvolge la zona impedisce agli elicotteri di alzarsi in volo per continuare anche dall'alto le ricerche di Michael Cipolla.
Il bambino indossava una maglia rossa, pantalone grigio e scarpe beige e porta  capelli castano chiari lisci. Il padre conferma che è un bambino vivace ma che solitamente giocava davanti al cortile di casa senza  allontanarsi troppo.
Il genitore rivolge un appello disperato a chiunque abbia potuto vederlo, convinto che nella sua sparizione possa essere coinvolto qualcuno che volontariamente l’abbia portato via non riuscendosi a  spiegare il fatto che nonostante le continue ricerche nella zona non  sia ancora stato trovato. Le operazioni di ricerca stanno continuando  anche con il buio, sono intervenuti sul posto anche i vigili del fuoco oltre a diversi volontari che stanno aiutando le forze dell’ordine a setacciare la zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog