Cerca

Cardinal Martini zapaterista: "Sbagliato no a coppie di fatto"

In un libro per Einaudi, il cardinale dialoga con Ignazio Marino sul tema dell'omosessualità: "Stato potrebbe favorire stabilità coppie gay"

Cardinal Martini zapaterista: "Sbagliato no a coppie di fatto"

"Io ritengo che la famiglia vada difesa perchè è veramente quella che sostiene la società in maniera stabile e permanente e per il ruolo fondamentale che esercita nell'educazione dei figli. MPerò non è male che, in luogo di rapporti omosessuali occasionali, che due persone abbiano una certa stabilità e quindi in questo senso lo Stato potrebbe anche favorirli". Chi parla non è un politico della sinistra filo-zapaterista, ma un uomo di Chiesa: il cardinale ed ex arcivescovo di Milano Carlo Maria Martini, che dialoga con il medico ed ex senatore del Pd Ignazio Marino nel libro "Credere e conoscere" in uscita per Einaudi.

Martini, che su alcuni temi ha sempre avuto idee "progressiste", prosegue dicendo di non condividere "le posizioni di chi, nella Chiesa, se la prende con le unioni civili"..."Se alcune persone anche dello stesso sesso ambiscono a firmare un patto per dare una certa stabilità alla loro coppia, perchè vogliamo assolutamente che non sia?"..."per questo - conclude Martini - se lo Stato concede qualche beneficio agli omosessuali, non me la prenderei troppo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giux2010

    23 Marzo 2012 - 19:07

    cavolo... quanto siete in gamba che date grandi lezioni di teologia a un cardinale. .... dunque Se il cardinale dice cose che voi condividete allora dice bene ... altrimenti dice male. Dunque... a che servono i cardinali.. i papi e i santi? A niente!!!! Per sapere cosa è giusto e cosa è sbagliato secondo la chiesa basta ascoltare i rumori di stomaco di voialtri! Wow... ops... commenti dettati dalla vostra omofobia per altro!

    Report

    Rispondi

  • Free2010

    23 Marzo 2012 - 15:03

    A volte a leggere certi articoli mi cascano le braccia. Evocare la "sinistra zapaterista" per le posizioni del cardinale sulle coppie dello stesso sesso è veramente grottesco. Casomai sono le posizioni della destra liberale europa. Germania, Regno Unito, Paesi Bassi, Portogallo, hanno tutti governi di centro-destra e in tutti questi Paesi le coppie gay hanno riconoscimento da parte dello Stato (nel quale pagano le tasse) e tutele giuridiche che nessuno si sogna neanche di toccare. Solo la Russia e altri paesi dell'Est (oltre ai paesi islamici) continuano a negare pari diritti civili per le coppie omosessuali.

    Report

    Rispondi

  • Inu-Yasha

    23 Marzo 2012 - 14:02

    Mi ha sempre fatto schifo questo pretucolo comunista.

    Report

    Rispondi

  • marpec

    23 Marzo 2012 - 13:01

    Ma fosse nu poco ricchione pure sta eminenza di cardinale

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog