Cerca

Cartoline con la Concordia Sindaco del Giglio le ritira

In un negozio il "souvenir" del naufragio, ma il primo cittadino le ritira. Sull'isola continuano a sbarcare turisti dell'orrore

Cartoline con la Concordia Sindaco del Giglio le ritira

Come sfruttare la tragedia del Giglio? In un negozio dell'isola sono apparte della cartoline con l’immagine della Costa Concordia sullo sfondo a deturpare lo scorcio del Giglio. Costo: 50 centesimi. Le cartoline sono state realizzate con gli scatti fotografici eseguiti durante i mesi di gennaio e febbraio. Informato dell’accaduto il sindaco Sergio Ortelli ha predisposto un controllo immediato da parte delle forze di pubblica sicurezza presenti sull’isola e «l’immediato ritiro di qualsiasi materiale possa fare riferimento in modo immorale alla tragedia della Concordia». Sull'isola continuano a sbarcare gruppi di  turisti più interessati a una foto con dietro il relitto che non alle bellezze dell’isola, anche se, avvicinati, tutti lo smentiscono. E a Firenze, nella bacheca di una società sportiva dilettantistica, è apparso un volantino che invita a una gita al Giglio, il prossimo primo maggio, al costo di 25 euro, con l’assicurazione di «una foto ricordo con sfondo della Costa Concordia».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog