Cerca

Accusato di furto di un ovetto assolto dopo 3 anni processo

Il ragazzo era stato accusato dal commerciante di aver rubato un dolcetto. Così la giustizia spreca soldi e tempo

Accusato di furto di un ovetto assolto dopo 3 anni processo

Si dice che la giustizia in Italia sia troppo lenta e inefficiente. A dimostrazione di ciò arriva, l'odissea giudiziara vissuta da un giovane tarantino di 18 anni che, nel 2009, fu accusato di aver rubato un ovetto kinder da una bancarella sul litorale salentino. Il giovane, insieme agli amici, si era fermato davanti ad un mercatino che vendeva dolci. Ne prese uno e attese il suo turno per pagarlo. La versione del commerciante invece fu diversa. Secondo lui il giovane voleva rubarlo. Ne nacque una colluttazione, arrivarono i carabinieri che verbalizzarono l'accaduto, specificando nel verbale che la versione del furto non pareva credibile. Poi passarono gli anni. Per la precisione tre. Per un ovetto kinder. Alla fine, dopo procedimenti giudiziari, appelli, spreco di fascicoli e denaro pubblico si è arrivati alla soluzione più ovvia. L'assoluzione del giovane, chiesta sia dalla difesa che dall'accusa. Tutto questo per un ovetto kinder.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    31 Marzo 2012 - 11:11

    e TUTTI I FURTI ENORMI,che si compiono,cominciando dai politici?

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    29 Marzo 2012 - 09:09

    Veramente da record.Poi per cosa?Per un ovetto Kinder?3 anni per arrivare al nulla.A questo punto bastava solo che lo mettessero due ore a spazzare il cortile del Tribunale e di ovetti Kinder se ne comprava una decina.

    Report

    Rispondi

  • parigiocara

    29 Marzo 2012 - 06:06

    l'art. 624 del codice penale non precisa l'entità o il valore della cosa rubata: perciò sempre di furto si trattava ... il buon senso è un'altra cosa che per i magistrati deve essere una optional ...

    Report

    Rispondi

  • giggino1977

    28 Marzo 2012 - 22:10

    Che bello questo paese... Non lo cambierei per nessuna ragione al mondo...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog