Cerca

Comune occupato da No Tav Pisapia non li denuncia

Il sindaco di Milano lascia solo il procuratore Caselli, minacciato dai manifestanti che l'altroieri hanno invaso Palazzo Marino

Comune occupato da No Tav Pisapia non li denuncia

Nonostante i roboanti comunicati a base di "non ci faremo intimidire", a tre giorni dall'occupazione di Palazzo Marino non risulta alcuna denuncia da parte del sindaco nei confronti dei 26 occupanti abusivi, provenienti dal centro sociale Cantiere, tutti conosciuti da tempo dalla Digos. "ll Sindaco - spiega il consigliere del Pdl ed ex sindaco Riccardo De Corato - aspetta la denuncia d'ufficio della Questura, mentre non ha intenzione di sporgerla visto che fino ad oggi non ha dichiarato di volerlo fare. Tutto ciò nonostante i reati sono chiari e cioè manifestazione non autorizzata, violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale perchè ci sono due Vigili contusi. Vedremo se al processo contro questi manigoldi, Pisapia si costituirà parte civile come Comune. Visto che il suo Vice-Sindaco parla di dialogo e che a suo dire non ci sarebbe stata nessuna violenza durante l'occupazione abusiva della Sala Alessi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • michelcarlos59

    31 Marzo 2012 - 01:01

    cosa devo dire?lo hanno votato i milanesi! invece di mandarlo in galera insieme ai suoi amici terroristi, lo hanno mandato a fare il sindaco della città più produttiva d'Italia... è una vergogna! ora Milano pullula di rom, clandestini e feccia di ogni genere...tanto nessuno li caccia via. Con questa Italia che darà il via libera al matrimonio tra omosessuali, mi aspetto che questo personaggio finisca per diventare presidente del consiglio...allora andrò via dall'Italia.

    Report

    Rispondi

  • bocciatore

    30 Marzo 2012 - 18:06

    pisapia un ometto piccolo piccolo dal quale non ci si può aspettare nulla.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    29 Marzo 2012 - 22:10

    ma cosa vi fumate a Milano per votare feccia del genere?

    Report

    Rispondi

blog