Cerca

Lavitola si costituisce lunedì Era latitante da otto mesi

Il faccendiere si dovrebbe imbarcare in Argentina domenica. Lui si dice "sereno" e pronto ad affrontare la giustizia

1
Lavitola si costituisce lunedì Era latitante da otto mesi

Valter Lavitola è pronto a rientrare in Italia. Secondo l'Ansa, l'ex direttore dell'Avanti dovrebbe imbarcarsi in Argentina su un volo Alitalia domenica sera e dovrebbe atterrare lunedì. I legali hanno già avvertito i giudici che si occupano del suo caso. Lavitola negli ultimi mesi era stato a Panama, Brasile oltre che in Medio Oriente e Argentina. Il faccendiere, che si è detto "sereno",  ha deciso quindi di lasciare Buenos Aires per affrontare la giustizia italiana. Lavitola, nei giorni precedenti, è stato raggiunto dai suoi avvocati con i quali ha stilato un dossier sui suoi trascorsi in Italia che "ha rinchiuso in una cassaforte all'estero". Lavitola è coinvolto nell'inchiesta che vede imputati anche l'imprenditore Giampiero Tarantini e la moglie Nicla ai danni dell'ex premier Silvio Berlusconi per tentata estorsione. Il faccendieri era latitante ormai da otto mesi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    12 Aprile 2012 - 21:09

    Ne dirà di cose...su Antigua, il Capo di Antigua e le mazzette ricevute. Da chi?

    Report

    Rispondi

media