Cerca

Prete sordo assolve chiunque Boom di confessioni

La maggior parte dei "peccatori" sono ragazzini: "Al prete raccontiamo tutto tanto non ci sente. Poi ci assolve. E' divertente"

Prete sordo assolve chiunque Boom di confessioni

In una piccola parrocchia di Vittorio Veneto è boom di confessioni, soprattutto dei giovanissimi. I ragazzi si sono riavvicinati a Dio dopo anni di secolarizzazione? No, semplicemente, confessarsi in quella parrocchia è divertente. Il perché è presto detto. Il prete che ascolta i fedeli "peccatori" e li assolve ha qualche problema di udito. "Al prete possiamo raccontare tutto ciò che vogliamo tanto non sente alla fine ci assolve e via" racconta con schietta sincerità un ragazzo al quotidiano online Oggitreviso.

Dviertente - Per i piccoli parrochiani confessarsi non è mai stato così divertente. "Confessarsi – confida un ragazzino – per noi della parrocchia è un’esperienza troppo divertente. Di fronte al prete possiamo raccontare tutto ciò che vogliamo. Si siede con noi e si appresta ad ascoltarci, ma dopo qualche secondo il suo apparecchio acustico fischia, così lui se lo toglie dalle orecchie e inizia a sistemarlo con le mani. Noi continuiamo a parlare e, alla fine, quando il parroco si rimette l’apparecchio, lo rassicuriamo di aver riferito ogni peccato. Lui ci assolve. E la confessione è andata". Forse bisognerà avvertire l'anziano prete di aggiustare il suo apparecchio acustico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    18 Aprile 2012 - 18:06

    Ormai il cattolicesimo, con le sue istrionerie è arrivato al ridicolo.... il ridicolo che è l'ultima tappa del razicinio, dell'affrancamento nei confronti di qualcosa che ci ha sottomessi per secoli grazie all'ignoranza.Un poveraccio che si arroga la capacità o il diritto di assolvere altri uguali a lui, o di fare altre scemenze simili, E' RIDICOLO..... ed i giovani, che sono più semplici e diretti di chi ha avuto un pò di condizionamento, avvertono per primi la comicità delle situazioni. Mi fà pena quel prete, ed anche la sua vita.

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    18 Aprile 2012 - 12:12

    Anche il mio confessore è un po' sordo, ma il suo Capo, invece, ci sente molto bene.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    18 Aprile 2012 - 10:10

    A confessarti non ci vai proprio a questo punto!!!

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    17 Aprile 2012 - 21:09

    DIO NO!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog