Cerca

L'ex compagna accusa Sartor Picchiata davanti alla figlia

L'ex calciatore di Juve e Inter ancora nei guai: già arrestato per le scommesse ora è denunciato per violenze e molestie

L'ex compagna accusa Sartor Picchiata davanti alla figlia

Maltrattamenti in famiglia, lesioni e stalking: queste le accuse mosse dalla procura di Parma nei confronti di Luigi Sartor, ex calciatore di serie A di Juve, Inter, Roma e Parma. Ad accusare Sartor, già arrestato nell’ambito del calcio scommesse, è la sua ex compagna che ha raccontato agli inquirenti le vessazioni subite dall’ex giocatore. Secondo la sua testimonianza, Sartor (con cui è rimasta legata tra alti e bassi dal 2007 al 2011) durante le continue discussioni sarebbe arrivato più volte a picchiarla, rompendole anche un osso di un braccio. Gli eccessi d’ira e le colluttazioni, peraltro, sarebbero avvenute di fronte alla figlioletta, nata dalla relazione della coppia. Una bambina tra l'altro contesa tra i due: è in corso infatti un procedimento di affidamento al tribunale dei minori di Bologna. Inoltre, ci sono le accuse di stalking: sms con minacce di morte, telefonate continue, appostamenti sotto casa di lei. Ora l’ex calciatore (2 presenze nella nazionale maggiore) è atteso dal giudice: il procedimento nei suoi confronti si aprirà il 9 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Borgofosco

    18 Aprile 2012 - 18:06

    Questo è uno dei tipici esempi che produce le distorsioni di una manifestazione sportiva gestita in rapporto ad espressioni aberranti di gente capace anche di coniugare il malaffare con lo sport. Per questo motivo penso che certe esasperazioni, nelle competizioni sportive, sono da vietare a gente che ha scambiato il gioco del calcio per una sorta di guerra finalizzata unicamente a produrre lauti guadagni ad avidi senza il minimo senso della decenza. Senza introdurre motivazioni psicologiche, vorrei ricordare, a quelli che hanno vissuto ai margini di certi scandali finanziari e calcistici, di non trarre erronee considerazioni sul mondo che li circonda. Non possono esserci scusanti per le malversazioni, vere o presunte, che hanno fatto emergere quanto è in contrasto con il civile comportamento che si deve sempre tenere sia in campo che nella vita privata Mi chiedo da chi e quali insegnamenti hanno avuto personaggi di un mondo forse fatuo e privilegiato?

    Report

    Rispondi

blog