Cerca

Lavoro

Appalti pubblici, esclusione solo per legge

Appalti pubblici, esclusione solo per legge

La stazione appaltante non potrà escludere i concorrenti dalle gare di appalto se non per cause tassativamente previste dalla legge, pena la nullità del provvedimento di esclusione. Ammesse solo deroghe motivate e limitate. Lo precisa una determina dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog