Cerca

Lavoro

Accordi per ridurre intervalli contratti a termine

Accordi per ridurre intervalli contratti a termine

Sono gli 'accordi di livello interconfederale o di categoria' o 'a livello decentrato' a ridurre la 'durata degli intervalli' tra i contratti a termine, quando vi siano esigenze organizzative legate all'avvio di nuova attività, lancio di un prodotto o servizio innovativo. Lo prevede una circolare del ministero del Lavoro (n. 27/2012).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog