Cerca

Lavoro

Imposta su attività finanziarie estero

Imposta su attività finanziarie estero

L'imposta sulle attività finanziarie detenute all'estero (Ivafe) si applicherà dal 2012 e sarà sempre dovuta in misura fissa di 34,20 euro per i conti correnti. Lo prevede un emendamento alla Legge di stabilità, approvato alla Camera e ora in esame al Senato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog

Attilio Barbieri
sds

sds

di Attilio Barbieri