Cerca

Lavoro

Immobili, prove forti per rettifica

Immobili, prove forti per rettifica

Prove forti per gli accertamenti immobiliari nei confronti di un contribuente congruo e coerente agli studi di settore. L'ufficio non può fondare la rettifica sullo scostamento tra corrispettivo di vendita e valore normale desunto dai listini Omi e supportato con l'importo del mutuo. È quanto emerge dalla sentenza 44/01/2012 della Ctr Sardegna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog