Cerca

Lavoro

Fallimento e condono fiscale

Fallimento e condono fiscale

L'imprenditore fallito può sempre presentare istanza per il condono fiscale in quanto conserva i rapporti con il fisco che non sono riservati al curatore della procedura concorsuale. Lo ha sancito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 6248 del 18 marzo 2014.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog