Cerca

Lavoro

Lavoro intermittente nei call center

Lavoro intermittente nei call center

Sì al lavoro intermittente a prescindere dai requisiti anagrafici per i dipendenti delle agenzie di pompe funebri, no per gli addetti dei call center. La precisazione è stata fornita dal ministero del Lavoro in risposta a due interpelli presentati dal consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog