Cerca

lavoro

Corte Ue, legittima abilitazione estero avvocati

Corte Ue, legittima abilitazione estero avvocati

Non rappresenta una pratica abusiva fare ritorno in uno Stato membro per esercitarvi la professione di avvocato con il titolo ottenuto in un altro Stato. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Unione europea sul caso di due cittadini italiani, che, dopo aver conseguito in Italia la laurea in giurisprudenza, sono diventati avvocati in Spagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog