Cerca

lavoro

Versamenti errati, sanzioni ko

Versamenti errati, sanzioni ko

Entro il prossimo 16 ottobre i contribuenti devono passare alla cassa per pagare la prima rata Tasi, ma, vista l'incertezza normativa, in molti casi non saranno applicabili le sanzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog