Cerca

lavoro

Via post diffamatori da Facebook

Via post diffamatori da Facebook

Il giudice può imporre, anche in via cautelare, la cessazione e la rimozione di post diffamatori diffusi su Facebook. Così ha deciso il Tribunale di Reggio Emilia con provvedimento emesso circa un mese fa con cui accoglieva le domande del ricorrente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog