Cerca

La sentenza

Usi la mail di lavoro per i fatti tuoi? Occhio, puoi essere licenziato

Usi la mail di lavoro per i fatti tuoi? Occhio, puoi essere licenziato

L'azienda può controllare l'uso che i dipendenti fanno della mail aziendale. Anche se il contenuto è personale. E nel caso può licenziare. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani, che con una sentenza ha stabilito che una società privata non viola il diritto alla privacy di un dipendente quando controlla le sue comunicazioni sugli account aziendali. Il licenziamento, secondo quanto deliberato, è giustificato se l'utilizzo della casella di posta della società è a fini privati.

Il caso - A presentare ricorso alla Corte di Strasburgo un cittadino romeno, che riteneva che i tribunali nazionali avrebbero dovuto annullare il suo licenziamento per violazione del suo diritto alla privacy. L'uomo, infatti, è stato licenziato dopo che il datore di lavoro ha scoperto che usava la posta di Yahoo intestata all'azienda per comunicare con la fidanzata e il fratello trasgredendo in questo modo le regole interne dei suoi datori di lavoro. I giudici europei, però, hanno stabilita che la giustizia romena è stata equa: "Non è irragionevole che un'azienda voglia verificare che i dipendenti portino a termine i propri incarichi durante l'orario di lavoro".

La privacy - Non solo. Secondo la Corte nel caso specifico la società ha rispettato la privacy del suo dipendente perché ha accesso alla messaggeria Yahoo nella convinzione che contenesse solo comunicazioni professionali e non ha utilizzato il contenuto delle comunicazioni private nei tribunali per legittimare il licenziamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • exbiondo

    13 Gennaio 2016 - 18:06

    nel pubblico impiego non succederà mai perché chi deve controllare è ancora più parassita dei dipendenti

    Report

    Rispondi

  • exbiondo

    13 Gennaio 2016 - 18:06

    se bastassero le mail, e per tutti i parassiti statali che durante il lavoro si leggono libero e commentano?

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    13 Gennaio 2016 - 16:04

    É giusto: la mail aziendale deve essere utilizzata solo per motivi di lavoro.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    13 Gennaio 2016 - 10:10

    Una volta tanto una sentenza del tutto ragionevole. Usi i beni aziendali per farti i comodi tuoi? Non puoi uscirtene dicendo che sono fatti tuoi e che l'azienda viola la tua privacy. No, caro. Sono fatti del tuo datore di lavoro il quale ha diritto che la Mail aziendale non venga usata per uso personale. Ci voleva una corte europea per affermare un principio di tutta evidenza?

    Report

    Rispondi

blog