Cerca

lavoro

Garanzia Giovani: Poletti, 'macchina' è partita, programma va rifinanziato

Garanzia Giovani: Poletti, 'macchina' è partita, programma va rifinanziato

Roma, 21 giu. (Labitalia) - "Abbiamo costruito la 'macchina', che è partita, e ce la teniamo stretta. Garanzia Giovani ha avuto quasi un milione di iscritti e va rifinanziata, lo abbiamo già chiesto all'Unione europea, visto che le risorse stanno per finire". E' soddisfatto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine della presentazione del 'Rapporto sulla Garanzia Giovani in Italia' dell’Isfol, un’ampia analisi dei primi due anni del programma, presentato oggi al ministero.

"Garanzia giovani -ha continuato Poletti- è l'infrastruttura che ci serve per il futuro, è un 'contenitore' di opportunità che andrà sempre meglio. Noi abbiamo 200mila giovani che sono andati a lavorare, di questi 70mila lo hanno fatto direttamente a seguito delle scelte che hanno fatto con Garanzia Giovani".

"Per noi Garanzia Giovani -ha rimarcato Poletti- deve andare avanti sempre. Abbiamo chiesto il rifinanziamento del programma all'Europa, abbiamo buone probabilità che accada, noi ci troveremo nella fase finale di quest'anno ad aver esaurito le risorse che ci erano state assegnate perchè il numero di giovani che si è registrato è molto più alto di quelli che erano programmati e stiamo vedendo con il ministero del Lavoro e le regioni di 'coprire' con nostre risorse questo periodo. Questo in modo tale -ha concluso- che quanto l'Europa rifinanzierà il programma ci troverà attivi e pronti a usare di nuovo le risorse europee".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog