Cerca

Visite secolari

Il lavoro che ti salva dal Fisco. Dati sorprendenti sulle professioni

Il lavoro che ti salva dal Fisco. Dati sorprendenti sulle professioni

La relazione sul rendiconto generale dello stato 2015 della Corte dei conti parla chiaro: ci sono professionisti che non rischiano quasi mai in una vita di ricevere una visita degli ispettori del Fisco. A vincere la strana classifica sono i medici che in media ricevono una visita ogni 91 anni, seguono gli avvocati ogni 77 anni, commercialisti e consulenti del lavoro ogni 71 anni. E poi ci sono le categorie più vessate, come i gelatai che devono aspettarsi un controllo degli ufficiali finanziari in persona ogni 30 anni, messi un po' meglio comunque dei ristoranti e degli imprenditori edili che possono beccarli ogni 24 e 26 anni. I dati riportati da Italia Oggi dimostrano che per i circa 3,5 milioni di soggetti sottoposti agli studi di settore, la probabilità di incappare in un accertamento è stata lo scorso anno del 2,4%.

Il numero di controlli con gli anni si è abbassato, considerando che gli agenti del Fisco hanno preferito concentrarsi su un lavoro di ricerca preventivo e visite di controllo più mirate. La percentuale di copertura è comunque in linea con l'accordo stretto tra Agenzia delle Entrate e Ministero dell'Economia, eppure la magistratura contabile ha avuto da eccepire: "Le probabilità di essere sottoposti a controllo sono alquanto limitate". La bacchettata in realtà riguarda anche i controlli complessivi, calati dal 2014 al 2015 del 31%. Senza dimenticare i controlli sui grandi contribuenti, scesi dell'11,1%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog