Cerca

Lavoro

Fisco, ricostruzione ricavi ristorante

Fisco, ricostruzione ricavi ristorante

Legittima la ricostruzione dei ricavi del ristorante basata sul consumo di acqua minerale e caffè soprattutto se il calcolo desunto dai tovaglioli lavati, sostenuto dal contribuente, conduce a somme inferiori rispetto a quelle dichiarate. A precisarlo è la Corte di Cassazione con la sentenza n. 11622/13.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Beauty

    17 Maggio 2013 - 13:01

    È vero che la ricostruzione è legittima e, aggiungo, il più delle volte attendibile. Ma è anche vero che essa è estremamente facile per l"attività di ristorazione e bar, mentre è difficile (da effettuare e da sostenere) per altre mille attività. A me, questa, pur essendo costretta ad applicarla e farla applicare, mi è parsa sempre una grossa discriminazione. PS non ho niente a che fare con la ristorazione né ho amici e parenti che la esercitino.

    Report

    Rispondi

blog