Cerca

Lavoro

Fisco, ok a sequestro pen drive con dati

Fisco, ok a sequestro pen drive con dati

Il professionista finito nel mirino degli inquirenti con l'accusa di dichiarazione infedele ed evasione fiscale è soggetto al sequestro della pen drive e del computer. Ciò anche nel caso in cui sia un medico. Lo ha sancito la Corte di cassazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    22 Maggio 2013 - 14:02

    Leggi del c***zo che non servono a nulla.Chi dichiara infedelmente,di certo non si tiene pen drive o notebook.Tutto fumo e niente arrosto.

    Report

    Rispondi

blog