Cerca

Lavoro

Indennità maternità non cumulabile

Indennità maternità non cumulabile

L'indennità di maternità per le libere professioniste deve essere corrisposta dalla cassa di previdenza se la lavoratrice non percepisce altre analoghe prestazioni come dipendente o autonoma; se già percepisce altra prestazione, la cassa eroga alla professionista una quota differenziale. Lo chiarisce l'interpello 22/2013 del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog