Cerca

Lavoro

Mancanza posto giustifica licenziamento

Mancanza posto giustifica licenziamento

Provare la mancanza del posto e l'impossibilità di ricollocare il dipendente può giustificare il licenziamento. E' quanto ha precisato la Corte di Cassazione, nella sentenza numero 16987, sottolineando che l'obbligo di ricollocazione va riferito esclusivamente alle attitudini e alla formazione di cui il lavoratore è dotato al momento del licenziamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog