Cerca

Lavoro

Responsabilità del datore di lavoro

2
Responsabilità del datore di lavoro

Il datore di lavoro che ha presentato la dichiarazione di emersione resta responsabile per il pagamento delle somme dovute a titolo retributivo, contributivo e fiscale sino alla data di comunicazione della cessazione del rapporto di lavoro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • highlander5649

    28 Agosto 2013 - 13:01

    passa il 25% del tempo dal commericalista il 30% dal consulente del lavoro il 20% coi periti della sicurezza sul lavoro ed il restante 50% (esagerazione!) da avvocati per proteggersi da richieste assurde dello stato! il tempo che gli resta gli serve solo per chiudere.. il più in fretta possibile..

    Report

    Rispondi

  • charmant2

    28 Agosto 2013 - 09:09

    scoraggiano l'imprenditore:quando il tutto sarà reso più semplice,ci sarà molto più lavoro per tutti. Il Governo deve cambiare le leggi e renderle semplici e meno macchinose alleggerendo l'imprenditore dagli oneri che ne conseguono.Così operando,diminuerebbe il lavoro sommerso col vantaggio di tutti.

    Report

    Rispondi

media