Cerca

Lavoro

Responsabilità del datore di lavoro

Responsabilità del datore di lavoro

Il datore di lavoro che ha presentato la dichiarazione di emersione resta responsabile per il pagamento delle somme dovute a titolo retributivo, contributivo e fiscale sino alla data di comunicazione della cessazione del rapporto di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • highlander5649

    28 Agosto 2013 - 13:01

    passa il 25% del tempo dal commericalista il 30% dal consulente del lavoro il 20% coi periti della sicurezza sul lavoro ed il restante 50% (esagerazione!) da avvocati per proteggersi da richieste assurde dello stato! il tempo che gli resta gli serve solo per chiudere.. il più in fretta possibile..

    Report

    Rispondi

  • charmant2

    28 Agosto 2013 - 09:09

    scoraggiano l'imprenditore:quando il tutto sarà reso più semplice,ci sarà molto più lavoro per tutti. Il Governo deve cambiare le leggi e renderle semplici e meno macchinose alleggerendo l'imprenditore dagli oneri che ne conseguono.Così operando,diminuerebbe il lavoro sommerso col vantaggio di tutti.

    Report

    Rispondi

blog