Cerca

Lavoro

No a uso improprio mailing list aziendale

No a uso improprio mailing list aziendale

Non si può utilizzare la mailing list aziendale per diffondere messaggi sindacali fortemente critici nei confronti dell'azienda. Questa condotta, infatti, può condurre all'interruzione del rapporto di fiducia con il datore di lavoro e quindi al licenziamento, come sostiene la Cassazione nella sentenza numero 20715.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog