Cerca

Lavoro

Al pc senza lavorare, rischio licenziamento

Al pc senza lavorare, rischio licenziamento

All'azienda non è indispensabile schedare i siti Internet visitati abusivamente dal lavoratore per contestare il licenziamento, ma si possono usare le informazioni sulla quantità di tempo passata davanti al pc anziché a lavorare. A chiarirlo è la Cassazione nella sentenza numero 18443.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog