Cerca

Lavoro

No a demansionamenti unilaterali

No a demansionamenti unilaterali

Il demansionamento unilaterale del dipendente, disposto a seguito di un riassetto organizzativo, non è giustificabile neanche se è finalizzato ad evitare misure più drastiche quale il licenziamento del lavoratore. Lo stabilisce la sentenza della Corte di Cassazione n. 21356/2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog