Cerca

Lavoro

Attività senza compenso

Attività senza compenso

L'amministrazione finanziaria non può rettificare maggiori compensi sulla base della presunzione secondo cui i professionisti non sono soliti prestare i propri servizi a titolo gratuito. E' plausibile, infatti, che un professionista possa svolgere durante l’anno forte della propria attività senza percepire alcun compenso e soltanto per ragioni di amicizia, parentela o di pura convenienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog