Cerca

Lavoro

Ue, -4% nuove cittadinanze

Ue, -4% nuove cittadinanze

Diminuiscono le persone che hanno acquisito la cittadinanza di uno dei Paesi dell'Unione europea. Nel 2011, secondo Eurostat, sono state 783.100, -4% rispetto all'anno precedente. La flessione, dopo 3 anni di aumento, è dovuta al calo delle nuove cittadinanze in quattro fra gli Stati membri: Regno Unito, Francia, Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog