Cerca

Lavoro

Società pubbliche possono fallire

Società pubbliche possono fallire

Le società pubbliche possono fallire. E questo testimonia della loro natura privatistica. Ma i loro amministratori potrebbero essere considerati funzionari pubblici e quindi essere chiamati a risarcire il danno erariale provocato. A queste conclusioni arriva la Corte di Cassazione con la sentenza 22209/2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog