Cerca

Lavoro

No ad abusi di accertamento integrativo

No ad abusi di accertamento integrativo

È nullo l'atto di accertamento integrativo che non rechi l'indicazione di nuovi elementi né delle relative fonti attraverso le quali l'Ufficio ne è venuto a conoscenza. E' quanto stabilito dalla Ctp di Treviso con la sentenza n. 116/02/2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog