Cerca

Lavoro

Dichiarazioni, visti raddoppiati

Dichiarazioni, visti raddoppiati

Dal 2014, i professionisti sono chiamati alla doppia asseverazione delle dichiarazioni, in presenza di crediti che il contribuente vuole compensare. C'è il rilascio del visto di conformità sia per la compensazione dei crediti Iva, sia dei crediti per imposte dirette, ritenute e imposte sostitutive, se superiori a 15 mila euro annui per singolo tributo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog