Cerca

Playboy sull'onda di Obama

fa la prima playmate afro

Playboy sull'onda di Obama
 Dopo il presidente nero, anche la Playmate del 2009. Per quest'anno la storica rivista di Hugh Hefner ha nominato la prima Plymate africana della sua storia. Ida ljungqvist, nata da una donna tanzaniana e da un diplomatico svedese dell'Unicef, è diventata Playmate dopo essere stata Miss marzo 2008 su Playboy Usa.
Il primo numero di Playboy fu pubblicato nel dicembre del 1953 e venduto a 50 centesimi di dollaro. Vi compariva l'allora esordiente Marylin Monroe, a cui fu dedicato il primo "paginone centrale"; vendette l'intera tiratura di 53.991 copie. Una copia del primo numero in condizioni perfette è un pezzo da collezione quotato nel 2002  attorno ai 5.000 dollari .
Il logo della rivista fu disegnato da Art Paul e comparve per la prima volta nel secondo numero. Hefner dichiarò di aver scelto l'immagine di un coniglio con lo scopo di alludere in modo giocoso a un certo tipo di atteggiamento sessuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog