Cerca

Lavoro migliore del mondo:

lo vince un britannico

Lavoro migliore del mondo:

E' Ben Southall, 34enne britannico di Petersfield, il vincitore del concorso per il lavoro migliore del mondo. 150mila dollari autraliani, circa 75mila euro, per stare sei mesi sull'Isola di Hamilton e controllare la barriera corallina più grande del mondo. Dovrà esplorarla e relazionare su quanto vedrà lungo la barriera, oltre che fare snorkelig e dare da mangiare a i pesci. Al concorso hanno partecipato 35mila persone provenienti da tutto il mondo e tra i sedici finalisti a spuntarla è stato il biondo Ben: dovrà vivere sull'isola dove avrà una casa con piscina e aggiornare un blog quotidianamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog