Cerca

Appunto

Filippo Facci: Matteo a Roma, Meloni a Venezia

Filippo Facci: Matteo a Roma, Meloni a Venezia

Per motivi non sempre razionali, la stampa ogni tanto dedica a determinati eventi una copertura mediatica spasmodica: è stato il caso della manifestazione "di Salvini" in Piazza del Popolo. Questo assicura almeno un risultato certo: che l'evento successivo, magari identico o anche più notevole, verrà snobbato. E' il caso della manifestazione che Fratelli d'Italia ha organizzato a Venezia sabato scorso: c'erano 10mila persone ed è stata un successo clamoroso, e non c'era Casapound, non c'erano esaltati con l'elmo cornuto, non c'erano simboli fascisti, non c'era più di tanto neanche la Lega: mancava infatti Matteo Salvini - ufficialmente per ragioni familiari - e dunque il gregge giornalistico non ha trovato il cane da pastore che periodicamente lo fa muovere in massa. A Venezia c'era davvero un sacco di gente, ma c'era anche il tecnico rapito in Libia, c'era il figlio di una vittima di Cesare Battisti, e c'era, tra i politici, un ex parlamentare Cinquestelle: ed è proprio la lezione di Grillo - oltre a quella, storica, della prima Lega - che dovrebbe averci insegnato che belli o brutti che siano, di destra o di sinistra, i movimenti autentici vanno per conto loro, e tutto sommato delle coperture mediatiche se ne fottono. Tanto i giornalisti arriveranno: in puntuale ed affannoso ritardo, pronti a dedicare intere pagine a capire ciò che non avevano capito. Nel caso, che a destra qualcosa si muove davvero.

di Filippo Facci
@FilippoFacci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    11 Marzo 2015 - 16:04

    Manifestazione Fratelli d’Italia e Lega a Venezia. Partecipanti stimati da Facci: 10.000, dalla Meloni 8.000, dai giornali 4500 e dalla polizia 1500. E’ vero, a destra qualcosa si sta muovendo: i movimenti autentici di razzisti, fascisti, omofobi, integralisti cattolici (che c’azzeccheranno con Facci?) e di evasori fiscali (questi c’azzeccano già di più). Schiena dritta, Facci. Schiena dritta!

    Report

    Rispondi

    • bettely1313

      11 Marzo 2015 - 17:05

      ....movimenti di autentici razzisti, fascisti, omofobi, integralisti cattolici....ti sembra poco per salvare l'Italia dai stronzi traditori come ce ne sono tanti in Italia, che rinnegano le proprie radici per vendersi per un piatto di lenticchie?

      Report

      Rispondi

  • bettely1313

    11 Marzo 2015 - 12:12

    è il giornalismo italiano che non va, colpa di certi giornali, Repubblica, FQ, per es. che non riescono a capire nella piega della politica che ogni giorno si muove non più a favore del popolo ma a compromessi di potere politico che per effetto della globalizzazione ci ha coinvolto anche oltre confine. Il giornalismo oggi è disorientato vale solo accanirsi contro il rivale, è così tutto è statico.

    Report

    Rispondi

blog