Cerca

Giampiero Mughini

"Aboliremo la morte": ecco la prossima promessa elettorale

Il punto sulla campagna elettorale, tra ironia e scetticismo: più propaganda per tutti

Giampiero Mughini

Giampiero Mughini

di Giampiero Mughini

L’ho imparato alla scuola elementare che in una democrazia pluralista l’espressione «voto di scambio» non ha nulla di losco e illegale. È del tutto naturale che gli elettori votino questo o quel partito per «averne» un qualche vantaggio tangibile o apparentemente tale, e tanto più in un momento di mortificazione socioeconomica come quella che l’Italia vive ormai da tre lunghissimi anni. Ciascun partito, ciascun leader politico, offrono al loro mercato elettorale qualcosa. (...)

Su Libero di mercoledì 6 febbraio, Giampiero Mughini fa il punto sulla campagna elettorale. La sintesi? Propaganda per tutti. Mughini si spinge ad ipotizzare anche la prossima promessa elettorale: "L'abolizione della morte". Per tutti.

Leggi il commento di Giampiero Mughini su Libero di mercoledì 6 febbraio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pricippo

    06 Febbraio 2013 - 11:11

    gli s.....non si smentiscono mai!!!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    06 Febbraio 2013 - 09:09

    Mughini, il solo pensiero di vivere all' infinito sapendo che anche Silvio c'è....mi fa venir voglia di morire!!! Per favore, lasci a tutti (meno che ai bananas) la speranza di morire.....

    Report

    Rispondi

blog