Cerca

La parola al politologo

Edward Luttwak: "Terrorismo islamico, senza prevenzione ci resta soltanto da pulire i marciapiedi dal sangue"

Edward Luttwak

A fare il punto sull'allarme terrorismo che ha investito con potenza mai vista prima l'Europa dopo gli attentati di Parigi, ci pensa Edward Luttwak in un'intervista a Il Messaggero. "Il terrorismo - spiega - si può prevenire, ma ci vuole una strategia, e i francesi non ce l'hanno". Parole poco confortanti, quelle del politologo, che punta il dito contro le autorità transalpine: "Costruiscono immensi carteggi, dossier di centinaia di fogli. È un metodo sbagliato. Intercettano qualcuno che sta parlando di jihad, lo schedano, cominciano a raccogliere informazioni, foto, registrano conversazioni. Il loro mestiere è di essere i biografi di questa gente". Al contrario, aggiunge Luttwak, l'Italia "appena sente la parola jihad cala sulla persona che l'ha pronunciata, ne studia il comportamento e cerca di capire se si tratti di persona radicalizzata, e allora cerca subito appigli legali per imprigionarla, per estradarla (...). Quando scremi il serbatoio di possibili terroristi, hai tempo e risorse per seguire quelli che restano nel Paese". Luttwak, infine, sottolinea: "Con il terrorismo, se non si fa prevenzione, l'unica cosa che ci resta da fare è di pulire i marciapiedi del sangue delle vittime". Il messaggio è arrivato, forte e chiaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • xulxul

    17 Dicembre 2015 - 18:06

    Detto da uno appartenente ad uno stato canaglia finanziatore di terrorismo e colpi di stato in ogni dove, è semplicemente ridicolo. Lo dica al sua capo che abita a Washington dc.....

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    17 Dicembre 2015 - 17:05

    ma da quando i servizi devono ruspettare le regole per la gente normale? Queste cose non devono essere pubblicizzate e i servizi devono fare il loro lavoro liberi da vincoli imbecilli e cretini. Anzi non se ne deve parlare proprio. Questi vengano presi ad uno ad uno e messi in condizione di non nuocere. Tutto in silenzio. E ci mancherebbe altro.

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    25 Novembre 2015 - 10:10

    io a pulire marciapiedi sporchi di sangue con pezzi di carne e budelle sparpagliate non ci vado, mi fa schifo e poi mi rovina il sonno

    Report

    Rispondi

  • selenikos

    19 Novembre 2015 - 14:02

    Luttwak un politologo? Qeesta è quasi meglio di: Berlusconi uno statista! o di quella sullo stalliere del disarcionato (non ricordo come si chiamava) ; un eroe!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog